martedì 23 giugno 2015

Fermacoda col tubolare tricotin

L'Estate è la stagione in cui si desidera sempre legare i capelli lunghi per sopportare meglio il caldo!
E' il momento ideale per sfoggiare mollettine colorate, cerchietti e ovviamente elastici per fermare la coda!

In occasione del mercatino della scuola ho provato a creare qualche fermacoda utilizzando i tubolari (in acrilico e in cotone) realizzati con il Tricotin a Manovella. 
Ho acquistato questo fantastico attrezzo ma devo ancora imparare ad usarlo correttamente!
Nel frattempo la cara Milly di MillyMilleIdee mi ha proposto di inviarmi un bel sacchetto pieno di tubolari di tanti colori!
E così abbiamo barattato sulla community Barattiamo Creativamente. Tanti tubolari in cambio di tanti bottoni :) :)
Grazie Milly!!!

Per realizzare l'elastico per i capelli ho seguito le indicazioni di un libro sul Tricotin, modificando a mio piacimento.

Ho utilizzato:

2 tubolari di 25 cm e 1 tubolare di 35 cm dello stesso colore
1 tubolare di 20 cm di un altro colore
1 filo ealstico lungo circa 20 cm
1 bottone decorativo

Ho preso il cordoncino di 25 cm e ho lasciato le due estremità aperte. Aiutandomi con una spilla da balia, ho inserito al suo interno il filo elastico di 20 cm e l'ho annodato.

Con i tubolari di 35 e 20 cm ho formato i petali facendo passare il filo alla base e uniti in cerchio.
Ho creato quindi due fiori con quattro petali e li ho fissati uno sull'altro cucendoli insieme. Per abbellire, ho cucito al centro un bottone.

Infine, ho cucito il fiore all'elastico di 25 cm preparato per primo.

Ecco il risultato!

... non sono perfetti ma....sono stati venduti al mercatino :)






Con questa creazione partecipiamo all'ispirazione estiva di
Ispirazioni & Co. 

Ispirazione estate 
 
 
 

domenica 14 giugno 2015

Mollette decorate ... con le perline da stirare!

E' finita la scuola elementare ... 
è il momento di fare il regalo alle maestre!!

Abbiamo deciso di invitare le maestre ad un rinfresco pomeridiano che è durato fino al dopo cena.
Abbiamo scelto un ristorante in mezzo al verde con tanto spazio per far giocare i bambini!
Le maestre hanno apprezzato tantissimo la nostra scelta, perchè hanno avuto modo di rilassarsi anzichè trascorrere la solita serata dentro un ristorante!!
Per chi si trovasse nella nostra zona, nelle Marche, consiglio questo incantevole posticino dove si mangia benissimo al prezzo giustissimo!!
Il ristorante si chiama La Mariola - Locanda Piaggiolino 



Veniamo quindi al regalo!!
Abbiamo deciso di regalare alle maestre una "Shopper" con la stampa delle poesie composte dai bambini.
Ho creato la grafica usando Photoshop ed ho inviato il file ad una ditta di Carpi, in provincia di Modena, che si occupa di stampe "a sublimazione", una stampa con una resa molto bella che dura nel tempo.
La ditta si chiama Marchi Musica e mi ha dato veramente un ottimo servizio! Questo è il loro sito internet www.marchimusica.com

 http://www.marchimusica.com/download/MarchiMusica800x600.jpg

Le Shopper sono favolose, una stoffa piacevole al tatto e addirittura lavabili! 
 
Ecco le Shopper pronte per essere confezionate:


E ora veniamo al titolo del nostro post....le mollette!!

Per confezionare le borsine io e Eros abbiamo pensato di decorare le mollette di legno con le perline da stirare...
Io avevo pensato solo ai fiorellini, ma Eros ha avuto la fantastica idea di aggiungere i rametti verdi! Alla fine abbiamo aggiuntoun piccolo strass al fiore centrale.

Un lavoretto semplice ma d'effetto!!





Ho arrotolato le Shopper con carta trasparente e avvolte con filo di raffia lucida. Infine ho agganciato la molletta! Tutto qui!
 

Abbiamo appoggiato le borsine in un cestino ricoperto con carta velina arancione...


Ed infine ho creato due piccoli fiorellini con la lana per decorare il cesto ...

 E' stato un successone!!!

Le maestre, commosse....hanno ringraziato tanto!


 Link Party Creatività Scintillante

sabato 6 giugno 2015

Istruzioni Perline da stirare!

Oggi faccio un post un po diverso che desidero fare grazie alla richiesta di una ragazza creativa conosciuta nella Community Google+ di "Barattiamo Creativamente": Milly Mille Idee.

Milly lavora la lana e non solo....e crea collane fantastiche!

Milly vorrebbe provare a creare oggetti con le perline da stirare, le famose Pyssla o Hama Beads.

Su internet si trovano tantissimi video su come procedere, io mi sono soffermata sul video di Creazioni Crestina che già seguo da tempo per le creazioni con gli elastici. Crestina è semplice nelle spiegazioni ed essenziale. Ora cercherò di dare qualche informazione essenziale che Crestina ha sintetizzato nel suo video!

Definizioni e Reperibilità
Le "perline da stirare" si chiamano in vari modi: perline da stirare, perline a termofusione, Pyssla (vendute da Ikea), Hama Beads e Nabbi Beads (vendute da www.perlinedastirare.it), perler beads.

Misure e Basi

Esistono tre misure diverse di perline:

Mini  - 2,5 (altezza e diametro esterno)
Midi  - 0,5 (altezza e diametro esterno) Questa misura corrisponde alle perline dell'Ikea.
Maxi  - 1 cm (altezza e diametro esterno)

Oltre alle perline occorre acquistare le basi sulle quali collocare le perline. Ce ne sono di varie forme: quadrate, tonde, a stella, a cuore, esagonale.
Le basi servono praticamente tutte, perchè sono necessarie per creare determinate forme.
Per ora ho solo le basi acquistate all'Ikea (quelle che si vedono in foto) ma acquisteremo presto le basi Hama Beads perché sono componibili, quindi si uniscono fra loro (stessa forma, ovviamente) per creare creazioni più grandi.

Materiale occorrente
Oltre alle perline e alle basi, occorre procurarsi una pinzetta. Io utilizzo una pinzetta da sarta, funziona benissimo! Ma esistono anche pinzette fatte apposta che ho visto vengono vendute su Amazon...ma non credo proprio che valga la pena acquistare!!
Inoltre servono i fogli di carta da forno e, ovviamente, il ferro da stiro. Si può usare tranquillamente il normale ferro che usiamo per stirare abitualmente perchè non si sporcherà. 
Il ferro va messo senza vapore e alla temperatura media.

Di seguito spiegherò velocemente i passi principali da seguire.




Passo 1) 

Posizioniamo le perline formando la figura che desideriamo, di solito si inizia dal contorno ma ognuno crea nel modo che ritiene più comodo.


Passo 2)

Posizioniamo il foglio di carta da forno sulla nostra creazione terminata. 



Passo 3)

Accendiamo il ferro alla temperatura media, senza vapore e
appoggiamo per circa 30 secondi sul foglio di carta da forno.



Passo 4)

Le perline inizieranno a fondersi formando dei quadratini. Fare attenzione a non fondere anche la base!!! (come è successo a me!!)



Passo 5)

Togliere la creazione dalla base e lasciando sempre il foglio di carta da forno, appoggiare sopra un piccolo peso per evitare che la creazioni si incurvi.



Passo 6)

Quando la creazione si è raffreddata, il risultato sarà questo! 
Alcune persone preferiscono stirare anche dall'altra parte...a me piace l'effetto della perlina intera!



Concludo dicendo che esiste anche un programma che trasforma qualsiasi foto in schema per le perline.
Questo programma si chiama Photo Pearl che è possibile scaricare gratis per sei giorni di prova.
Io non sono a conoscenza di altri software e sono sempre alla ricerca di chi ne sa più di me :) :)

Cara Milly, spero di averti fatto cosa gradita!!!





venerdì 5 giugno 2015

Countdown......la scuola sta finendo!!!

Da oggi inizia il "conto alla rovescia" alla fine della scuola elementare di Eros. Anzi correggo...scuola Primaria (nostra ex scuola elementare...)

Tutti gli anni gli faccio un piccolo regalo...ma quest'anno, è un anno speciale...finisce la quinta elementare!!
Ho deciso al volo di fare un piccolo calendario con il conto alla rovescia usando i pupazzetti di "Carletto" dei Sofficini che lui adora tanto!!

Ecco cosa ho fatto in venti minuti!

Passo 1) ho recuperato cartoncini e carta da riciclare



Passo 2) ho rivestito il cartoncino con fogli colorati




Passo 3) ho preparato delle stampe con computer e incollate





Passo 4) ho incollato i numeri sui gadget e li ho incollati al cartellone


Passo 5) ho nascosto il cartellone (che ho appeso al muro stamattina:) :)


Ecco il risultato!!



Con questo post partecipo al tema di estivo di Ispirazioni & Co.:

Giugno-Luglio-Agosto