giovedì 25 maggio 2017

Auguri Katia! - Gufetto amigurumi

Questo mese ha compiuto gli anni Katia, una mia amica...
Un'amica un pò speciale, un'amica fuori dal comune, un'amica che vedo pochissimo e con la quale non esco mai!
Ma allora direte....ma che amica è?
Non lo so, non lo sappiamo nessuna delle due. Sappiamo solo che una è speciale per l'altra.
Katia è' nel mio cuore!

Per il suo compleanno ho voluto creare qualcosa di speciale che spero le porti tanta fortuna, un gufetto dai mille colori 😍

Per crearlo ho seguito il video-tutorial di Chiara del canale youtube "Per filo e segno"
La particolarità di questo piccolo progetto sono gli occhi 😊

Chiara ha avuto la bellissima idea di utilizzare due fermacampioni anziché i bottoni o gli occhietti di sicurezza (che si usano soprattutto per pupazzetti dedicati ai bambini piccoli).
Come suggerito da Chiara ho colorato i fermacampioni con un pennarello indelebile nero. 

Per rifinirli e renderli lucidi ho pensato di dipingerli con lo smalto per le unghie trasparente.

Col consenso di Chiara, troverete in fondo lo schema che ho trascritto dal suo video tutorial e che potrete tenerlo come promemoria. Vi invito però a seguire le sue indicazioni (che qui non sono specificate) per riuscire a realizzare al meglio questo simpatico gufetto!





Retro del gufetto



SCHEMA GUFO PORTACHIAVI 

(i cambi colori sono facoltativi, in base al proprio gusto!)

Ho utilizzato un filato in cotone.

Anello magico con 8 ma
Chiudere con mbss e tagliare il filo
Cambiare colore
Ora andremo a lavorare tra le maglie alte dove ancoriamo il filo e faremo 2 mma in ciascuno spazio (avremo 16 mma)
Alla fine chiudere con la mbss nella prima mma
Chiudere, tagliare il filo e cambiare colore
Ora andremo a lavorare tra le 16 mma
Fare 1 mb, 1 cat e una mb nello spazio successivo 
Al termine del giro si avranno 16 mb e 16 spazi da 1 catenella.
Tagliare il filo e cambiare colore
Ora si lavora nello spazio da una catenella del giro precedente
Fare 2 mb e 1 cat nello spazio successivo (32 mb e 16 spazi da 1 catenella)
Gli ultimi due giri si lavorano nello spazio da 1 catenella
Fare 3 mb per 11 volte
(rimarranno 5 spazi da 1 catenella)
Nel primo spazio lavorare 3 ma
Nel secondo spazio lavorare 2 mma
Nel terso spazio lavorare 1 mb
Nel quarto spazio lavorare 2 mma
Nel quinto lavorare 3 ma
Chiudere con una mbss nella prima maglia bassa lavorata

Per fare l'ultimo giro bisogna girare il lavoro per rifinire meglio la parte delle orecchie.
Saltare il punto vicino all'uncinetto e nel punto successivo lavorare 1 mb, nel punto successivo lavorare 1 mma e (nello stesso punto) 1 ma.
Nel punto successivo lavorare 1 mad (maglia alta doppia) e 1 ma.
Nei successivi cinque punti lavorare 1 mb
Dopodiché si ripete la sequenza lavorando nel punto successivo 1 ma e 1 mad
Nel successivo 1 ma e 1 mma
Concludere facendo 1 mb nel punto successivo e chiudere con 1 mbss

Lavorare un'altra parte uguale a quella appena creata che andrà cucita insieme successivamente. Sistemare i fili nel retro.

OCCHI
Anello magico con 8 mma
Tirare la codina e chiudere con una mbss nella prima mma lavorata, tirare il filo senza fare il nodino.
Ripulire i fili in eccesso e creare due occhi.

Inserire il fermacampioni colorato al centro degli occhietti creati.

Ricamare il becco (seguire le istruzioni di Chiara!!)

Concludere il lavoro cucendo insieme le due parti del corpo del gufo, imbottire poco prima di chiudere definitivamente.

Per inserire l'anello portachiavi ci sono vari modi. Io ho preferito inserire un piccolo anello al centro della testa e, su quello, agganciare l'anello. Chiara invece usa un metodo diverso che vi invito a vedere nel suo video 😊

Potete poi abbellire il gufetto con un bottoncino oppure con un piccolo fiocchetto che Chiara vi mostra nel video!














Nessun commento:

Posta un commento